Alice Gosti

Spaghetti CO. – Avete ancora fame?

Creato da: Alice Gosti
Con: Devin McDermott e Anh Nguyen
Assistente alla coregrafia: Katie Riggs
Suoni composti da: Alice Gosti e Michael McCrea
Costumi realizzati da: Mark Ferrin
Spaghetti e Sugo realizzati da: Sandford & Gosti
Assistente Tecnico: Valter Gosti

Tre performer sono sedute intorno ad un tavolo, davanti a loro una montagna di spaghetti al pomodoro. Durante il convito la danza inizia: il pubblico diventa testimone di un rito comune che viene però scomposto tra significato e significante. Spaghetti CO. nasce dal desiderio di studiare la relazione soggettiva che ogni individuo e/o nucleo familiare ha con il cibo. Riscoprire le memorie associate ed intrecciate ad odori e sapori. Un aspetto indagato personalmente è, ad esempio, la capacità che ha il cibo di farci sentire a casa o molto lontano da casa. Io sono nata e cresciuta in Italia, ma vivo a Seattle, posso dire che spesso è stato un buon piatto di spaghetti al pomodoro ad aiutarmi a combattere la nostalgia.
Nello sviluppo di questo progetto occupano un posto centrale l’idea di casa e di appartenenza ad un luogo. Mentre un piatto di spaghetti è seguito da un altro piatto di spaghetti, le performer si allontanano dal tavolo esibendosi in una serie di soli e duetti.

La saga di performances Spaghetti CO. appare al pubblico per la primissima volta nel Dicembre del 2010 con il sottotitolo: “Something just happened at 1:19pm”. Il progetto, commissionato dal Northwest Film Forum, si presenta come una performance live con elementi di musica dal vivo e proiezioni video. Il secondo capitolo “Are you still hungry?” ha debuttato al NW New Works festival organizzato dal teatro On the Boards nel Giugno 2011. Spaghetti CO. è un saga di performances dal vivo creata dalla coreografa Alice Gosti in collaborazione con Devin McDermott, Anh Nguyen e Katherine Riggs.

 

Alice Gosti è una danzatrice, coreografa, performer e filmmaker.
Nasce a Castiglione del Lago (Perugia) dal dinamico duo Sandford & Gosti.
Si forma come danzatrice presso l’Ass. Culturale Dance Gallery di Perugia, sotto la direzione di Valentina Romito e Rita Petrone. Nel 2005 si trasferisce a Seattle, conseguendo una laurea in danza e coreografia, con una specializzazione in cinematografia sperimentale all’Università di Washington nel 2008.
I suoi video sono stati esposti in mostre collettive a Seattle, Perugia, Cascia, Spoleto e Tokyo. Le sue coreografie hanno circuitato a livello internazionale, in Italia, Germania e negli Stati Uniti. Dal 2009 si dedica alla creazione di una serie di performances contemporanee al Pink Door Restaurant di Seattle, dove vive. Alice ama gli aerei.

http://gostia.net

in scena 16 settembre 2011

 

| | | | | .

I commenti sono chiusi.